Il Consiglio Federale, che si è tenuto il 22 dicembre a Roma, ha deliberato lo stanziamento di un contributo-Covid in favore delle Società che partecipano alle competizioni nazionali della Lega Nazionale Dilettanti di Serie D, Calcio a 5, Serie A Maschile e Femminile, per un importo pari a 6000 euro per singolo club, utilizzando le risorse messe a disposizione della FIGC da Sport e Salute.

“Si tratta di un parziale rimborso per i costi sostenuti dalle Società per poter garantire lo svolgimento dei rispettivi campionati – ha commentato il Presidente Cosimo Sibilia, a margine del Consiglio.
Per la Serie D, come già anticipato e compatibilmente con le risorse disponibili è previsto un ulteriore intervento da parte del Dipartimento Interregionale, entro il mese di gennaio”.

A cura di
Redazione

Commenta con Facebook