É online sul sito di Sport e Salute il bando relativo al progetto “Sport nei Parchi“, rivolto alle amministrazioni comunali per attrezzare le aree sportive all’aperto. Il link, informa la società, verrà spedito nelle prossime ore dall’Anci ai comuni.

Intanto, il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, e l’ad di Infratel Italia, Marco Bellezza, società in-house del Ministero dello sviluppo economico, hanno firmato a Roma il protocollo di intesa per dotare le aree comunali, coinvolte nel progetto “Sport nei Parchi”, di connessione internet Wi-Fi. “Si tratta di una fase importante del progetto ‘Sport nei Parchi’ – spiega Cozzoli. Unisce innovazione, sviluppo e lo sport per tutti. Un’alleanza strategica che si inserisce nel doppio binario della promozione dello sport a livello industriale e sociale”, conclude Cozzoli, convinto che l’innovazione possa “far fare il salto di qualità allo sport”.

La connettività consentirà a tutti gli sportivi, dai praticanti agli amatori, di scaricare e consultare, attraverso smartphone o tablet, il tutorial di ogni macchinario nelle aree dedicate per il corretto svolgimento dell’esercizio. “E’ un intervento infrastrutturale importante. Questo è solo primo passaggio di una collaborazione stabile e proficua con Sport e Salute – ha sottolineato Bellezza. L’integrazione tra sport e tecnologia è il futuro e consentirà l’adeguata fruizione degli spazi e delle aree individuate per il progetto. Oltre alla connettività, lavoreremo per sviluppare altri servizi dedicati allo sport e al wellness”. (ANSA)

A cura di
Redazione

Commenta con Facebook