Il muscolo grande dorsale riveste la parte posteriore del torace e della regione lombare. È un muscolo in grado di estendere, addurre e intraruotare la spalla e, estendere il tronco. Origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche T7-T12, dalla fascia toraco-lomabre, dalla cresta iliaca e dall’angolo inferiore della scapola.

Vi proponiamo 4 esercizi per lo stretching del grande dorsale.
Esecuzione 1° esercizio: posizionatevi in piedi, sollevate le braccia ed intrecciate le dita ruotando i palmi verso il soffitto, allungandovi così verso l’alto.

Esecuzione 2° esercizio: posizionatevi in piedi di fianco ad una sbarra verticale, con i piedi vicino ad essa. Afferrate la sbarra con le mani, più̀ in alto della testa e lasciate cadere il corpo dal lato opposto.

Esecuzione 3° esercizio: posizionatevi per terra in ginocchio, flettete il tronco e appoggiate le mani davanti a voi, oltre la testa. Fate scivolare la vita verso il basso e all’indietro, mantenendo gli arti completamente distesi: in questo modo il torace viene spinto verso il pavimento.

Esecuzione 4° esercizio: posizionatevi in piedi difronte a un supporto di altezza superiore alle anche e flettete il tronco in avanti. Appoggiate le mani sopra il supporto a pugno chiuso, preferibilmente ruotando le braccia verso l’esterno. Senza muovere ulteriormente le braccia, abbassate il tronco fino a quando non sentirete l’allungamento della parte interessata.

Riferimenti bibliografici
Esquerdo O. M. “Enciclopedia dello Stretching” – 2012.

A cura di
Dott.ssa Marta Doria e Dott. Gianmaria Celia

Commenta con Facebook