Il nuotatore azzurro Alex Di Giorgio è risultato positivo ad un controllo antidoping effettuato a sorpresa da Nado Italia, lo scorso 13 settembre a Livigno durante un collegiale nazionale. La sostanza rilevata dal test è l’ostarina, un modulatore selettivo del recettore degli androgeni (Sarm) che aiuta la prestazione in allenamento e aumenta la resistenza fisica, producendo effetti simili agli steroidi. Di Giorgio e’ stato già sospeso in via cautelare dal Tribunale antidoping e rischia 4 anni di squalifica (ANSA).

A cura di
Redazione

Commenta con Facebook