La ministra dello Sport francese, Roxana Maracineanu, ha annunciato un progetto che consentirà la ripresa dell’attività sportiva nelle palestre e nei luoghi chiusi nonostante la pandemia. Sono in preparazione, ha detto ai microfoni di Rtl, “mascherine sportive” con un marchio che consentirà a chi le indossa di praticare attività al chiuso.

“Lo sport – ha detto la ministra – ha subito un forte impatto perché non può rispettare le distanze di sicurezza imposte dalla crisi. Con queste mascherine sportive, che stiamo per mettere a norma, speriamo di poter ristabilire questo equilibrio fra lo sport, essenziale per la salute dei francesi, e queste precauzioni che si devono prendere a causa della crisi”.

Il ministero lavora a stretto contatto con le autorità sanitarie francesi per stabilire la norma di queste mascherine: “Ci siamo dati due settimane di tempo per vedere se le misure adottate con il coprifuoco alle 18 e il blocco di certe attività avranno un impatto sulle cifre”, ha aggiunto la ministra, che conta di avere a disposizione le mascherine sportive “entro un mese”. (ANSA)

A cura di
Redazione

Commenta con Facebook